Notiziario 05/12/2016

ATTUALITA'

Risultatireferendum. In linea con il risultato nazioale, Molfetta dice NO: oltre il 60% dei votanti si è espresso contro la riforma costituzionale. La situazione politica nazionale potrebbe ripercuotersi su quella cittadina. (L.M.)

L'ospedale di Molfetta perde i reparti di Urologia e Cardiologia e l'ambulatorio di pediatria. E' la conseguenza dell'approvazione del piano di riordino ospedaliero della Regione Puglia. Si farà, invece, l'ospedale di livello I tra Molfetta, Terlizzi e Corato, con l'aggiunta di una unità di rianimazione e terapia intensiva, secondo alcune delle dichiarazioni del presidente della regione Michele Emiliano, in attesa della reaziozzazione del nuovo ospedale di Andria. (L.M.) 

Nominato dal commissario straordinario Dott. Mauro Passerotti il nuovo amministratore unico della Mtm. E' l'Avv. Rita Campi, che è stata scelta dopo la rinuncia del primo candidato, Maurizio Raffaele Frugis. (L.M.)

Nuovo sistema integrato di videosorveglianza a Molfetta. Il Comune di Molfetta, al fine di rispondere all'esigenza di aumentare la sicurezza pubblica urbana, ha avviato una ricognizione dei sistemi di videosorveglianza esistenti sul territorio e, attraverso un tavolo tecnico tra l'ammiiztrazione e le forze dell'ordine locali, ha predisposto un piano di implementazione di nuove telecamere di videosorveglianza. Attualmente è in fase di realizzazione l'installazione di 30 telcamenre di contesto e 2 dotate di sistema per la lettura e archiviazione delle targhe dei veicoli in transito nella zona Pip di Molfetta, che si concluderà entro il 2016. Verrà quindi allestita una nuova centrale di controllo per collegare le telecamere, riunite in un'unica unità di gestione, direttamente alla Polizia Municipale. (L.M.)

Un ponte tra Italia e Albania. Una connessione economica realizzata dall'Associazione Imprenditori dell'Area Industriale di Molfetta, che tra 8 e 9 dicembre hanno organizzato incontri "be to be" e tavoli di laovoro presso il Tirana Business Park. A volare dall'altra parte dell'Adriatico la filiera agrioalimentare e quella dell'arredamento. (L.M.)


APPUNTAMENTI

Il 16 e il 17 dicembre Radio Idea presenta due serate dedicate alla solidarietà con Telethon. Presso la BNL di Molfetta, a partire dalle ore 18.00 ci sarà uno spettacolo musicale con Gabriella Aruanno, Annalisa Marella e tanti altri. Non mancheranno le coreografie delle scuole di ballo della città. Presenta Lucia Catacchio. (L.M.)

Domenica 18 dicembre, presso lo stadio Paolo Poli, ci sarà il torneo di calcio per la delegazione di Molfetta della Fibrosi Cistica. La serata sarà dedicata alla Fam. Tangari. A seguito del torneo, ci sarà un intervento canoro con Maddalena de Nichilo e Rafael Camardella. Media partner della serata Radio Idea. Presenta Lucia Catacchi. (L.M.)

Notiziario 28/11/2016

ATTUALITA'

Referendum costituzionale. Le scuole resteranno chiuse dal 1° al 5 dicembre per le operazioni di allestimento e smantellamento delle urne dei seggi. Le scuole coinvolte sono 3 medie inferiori, Savio, Pascoli e Poli, e le primarie Scardigno, Valente, Don Cosmo Azzollini, Battisti, Manzoni, Cozzoli, San Giovanni Bosco e Zagami. 2 le scuole materna: Prefabbricata di Levante e Giovanni XXIII. Un seggio sarà allestito presso l'ospedale cittadino "Mons. Bello". (L.M.)

Torre Calderina, si attiva la Regione Puglia. Lo stato poco salubre in cui versa l'area di Torre Calderina arriva sul tavolo della Regione Puglia. Associazioni ambientaliste, ma anche gruppi di cittadini da tempo cercano di attirare l'attenzione su una situazione che sarebbe al limite della sicurezza dell'igiene e dell'incolumità pubblica, in un'area costituita come oasi naturale. Un paradosso attorno a luogo simbolo della storia di Molfetta. I lavori della V commissione della Regione Puglia hanno evidenziato come l'unica soluzione ai problemi, non solo in campo ambientale, sia un leale e pragmatico rapporto tra i soggetti istituzionali che hanno competenze specifiche così da individuare percorsi e soluzioni ad hoc. (E.S.)

Al via la pista ciclabile tra Molfetta e Giovinazzo. Al via l'iter per la realizzazione della pista ciclabile tra Molfetta e Giovinazzo. Il commissario straordinario Mauro Passerotti con delibera n. 54 del 25 ottobre, formalizza il provvedimento della mobilità sostenibile predisposto dall'ex sindaco Paola Natalicchio. La mobilità ciclistica, scrive Passerotti, è uno degli elementi caratterizzanti la tutela e la valorizzazione dell'ambiente, soprattutto con riferimento alle coste. Le competenza di Comune capofila per l'attuazione dell'accordo di programma è stata affidata al Comune di Molfetta. (E.S.)

L'Associazione "Comitando" parla di consumo di suolo zero a Molfetta. L'Associazione "Comitando" ha rilanciato in città il delicato tema del consumo di suolo e della rigenerazione urbana, promuovendo l'iniziativa in Sala Consigliare di Molfetta "Consumo di suolo zero: una sfida per rigenerare le città". Un incontro che ha voluto proporre una riflessione pubblica su uno dei temi di maggiore interesse sociale e che ci si aspetta diventi tema bollente anche delle prossime amministrative comunali. (E.S.)

Recuperata in mare una rarissima "Chelonia mydas". Non si tratta della solita tartaruga caretta caretta, ma bensì di una tartaruga verde. La tartaruga è stata recuperata dai pescatori dell'imbarcazione "Sergio" della marineria di Molfetta. Un esemplare molto raro nei nostri mari. Quello che bisogna capire ora è il perché questo tipo di tartarughe stanno preferendo la costa dell'Adriatico e cosa sia capace di attirarle nella zona. Si tratta di una giovane tartaruga recuperata nelle acque tra Molfetta e Giovinazzo, che è stata consegnata dai pescatori al centro di recupero tartarughe del WWF di Molfetta e sarà sottoposta a controlli clinici presso il Dipartimento di Medicina Veterinaria di Bari. (E.S.)

Piantare alberi per salvare il pianeta. "Piantare alberi. Ci danno due degli elementi più cruciali per la nostra sopravvivenza: ossigeno e libri". Questa una delle frasi lette dagli alunni delle IV e V ginnasiali del Liceo Classico "Leonardo da Vinci" di Molfetta, durante la manifestazione, svoltasi nello storico giardino della scuola, per la "Giornata Nazionale degli Alberi", indetta da Legambiente, dedicata quest'anno al tema "Piantiamo un albero per salvare il pianeta". Durante l'incontro sono state interrate tre piantine di ibisco, come gesto simbolico a difesa degli "amici alberi", che ci proteggono dall'inquinamento atmosferico e acustico, contribuiscono a mitigare gli effetti dei mutamenti climatici, riducono il pericolo di frane e smottamenti. (E.S.) 

Siamo ancora a novembre, ma i botti hanno già fatto la loro comparsa in piazza Immacolata e piazza Paradiso. Numerose le segnalazioni di cittadini preoccupati che le cose possano degenerare e chiedono al commissario Passerotti di firmare un'ordinanza con la quale vietare la vendita di articoli pirotecnici in città. (L.M.)


CRONACA

Ennesimo incidente stradale. Questa volta lo scenario è quello della provinciale 112, che collega Molfetta a Terlizzi. Nel tratto in cui l'illuminazione è guasta, si sono scontrate una Fiat Punto e una Ford Focus. I due conducenti e il passeggero della Punto sono stati ricoverati presso l'ospedale San Paolo di Bari. Per fortuna sono feriti lievemente. I carabinieri sono all'opera per ricostruire la dinamica dell'incidente. (L.M.)


APPUNTAMENTI

XIV Concorso Internazionale d'arti grafiche. Il Panathlon Club Molfetta, nell'ambito delle manifestazioni di "Molfetta, città europea dello sport 2016", h organizzato una mostra degli elaborati grafici e pittorici del concorso internazionale della fondazione e la sua premiazione, per la prima volta nell'Italia Meridionale. La mostra è stata allestita presso la Sala dei Templari e sarà visitabile fino al 4 dicembre. (L.M.)

Notiziario 7/11/2016

CRONACA

 Sventata una rapina a mano armata a Molfetta. Nel mirino dei malviventi è finita una tabaccheria della 167. Minacciando i proprietari con un coltello, si sono fatti consegnare l'incasso della giornata, ma subito le vittime hannoreagito, partendo all'inseguimento dei ladri. Con l'aiuto dei carabinieri, uno dei due, un 38enne di Trani, è stato arrestato e si cerca ora il complice. (L.M.)


APPUNTAMENTI

Il comitato di Molfetta per la Scuola Pubblica. Il 9 novembre parte una serie di incontri di formazione per aiutare docenti e aspiranti tali ad orientarsi nel mondo scolastico della riforma della Buona Scuola. I prossimi incontri si svolgeranno il 23 e il 30 novembre, 14 dicembre e 11 gennaio. Per maggiori informazioni è disponibile la pagina Pacebook"Comitato referendario per la Scuola Pubblica Molfetta". (L.M.)

Il Gusto della Solidarietà. L'Istituto Alberghiero di Molfetta mette al servizio deiterremotati le proprie abilità. Venerdì 18 novembre, nella sede di via Giovinazzo dalle 18.30, offrirà una degustazione che unisce la tradizione locale con quella del Centro Italia: focaccia barese, pennette all'amatriciana e bignè alla crema si potranno gustare acquistando i ticket. I fondi  raccolti saranno devoluti per la ricostruzione dell'Istituto Alberghiero di Amatrice. (L.M.)

Il Gruppo A.P.E. di Bari organizza per sabato 12 novembre la conferenz "endometriosi: una scomoda compagna di viaggio". Insieme ai relatori, si scoprirà cosa è questa malattia tutta al femminile e e quali sono le cure, le implicazioni fisiche e psicologiche. La conferenza si terrà a Molfetta nella Sala Beniamino Finocchiaro dalle ore 9.30. (L.M.)